attualita

Cosa resta del papato, il libro di Francesco Grana

Redazione

Il futuro della Chiesa dopo Bergoglio

Un’inchiesta che si addentra nelle stanze vaticane in cerca di risposte sul futuro della Chiesa

Edizioni Terra Santa pubblica, anche in formato e-book, Cosa resta del papato. Il futuro della Chiesa dopo Bergoglio, del giornalista Francesco Antonio Grana, vaticanista de ilfattoquotidiano.it. Un’opera estremamente curata e documentata, ricca di citazioni e di puntuali rimandi, al fine di aiutare i lettori a comprendere le dinamiche che alimentano il magistero papale e l’azione ordinaria del papato nel mondo contemporaneo.

Scrive l’autore: «Cosa resta, dunque, del papato? San Paolo VI rinunciò alla tiara. Giovanni Paolo I alla messa di incoronazione. San Giovanni Paolo II alla sedia gestatoria. Benedetto XVI alla tiara nello stemma. Francesco a vivere nell’appartamento pontificio. Segni di una riforma del papato già in atto e da diverso tempo».

Emergono fra le righe domande e interrogativi utili a successive riflessioni: il papato è ancora un’istituzione valida o è ormai percepita come del tutto anacronistica? E soprattutto: esso è ancora riconosciuto a livello planetario, e non solo all’interno della stretta geografia cattolica, come indiscussa autorità morale? È ancora necessario che il Papa sia un capo di Stato con un regno di appena 44 ettari? E il papato non ha forse più che mai bisogno di una riforma che lo adegui alle necessità del tempo presente?

Con questo saggio, capace di rileggere le pagine della recente storia della Chiesa alla luce dei fatti e dei documenti, il vaticanista Francesco Antonio Grana entra nelle pieghe di una matassa intricata: la coesistenza fra due pontefici – uno emerito e uno regnante – ha aperto voragini nelle norme canoniche, evidenziando lacune rituali e formali che hanno dato libero sfogo a sgarbi istituzionali, scandali e opposte tifoserie. È evidente che le fazioni, quella progressista delusa per le mancate aperture del pontificato di Francesco, quella conservatrice che vuole un ritorno al regno ratzingeriano e quella bergogliana che, invece, vuole proseguire l’opera riformatrice del Papa argentino si stanno già organizzando per non farsi trovare impreparate nel momento in cui inizierà la Sede Vacante. Un futuro imprevedibile su cui si gioca la stessa sopravvivenza della cattolicità.

Conclude Grana: «Il Papa latinoamericano, infatti, ha enfatizzato fin da subito il suo ruolo di vescovo di Roma, ma non è sceso dal trono come qualcuno erroneamente sostiene. Il suo pontificato è la dimostrazione che, nonostante i cambiamenti della storia globale, il papato gode di ottima salute perché è un’istituzione che in duemila anni di vita ha saputo riadattarsi ai profondi e radicali mutamenti del tempo. Ciò non toglie che in un futuro non molto lontano un nuovo Concilio e un nuovo Pontefice possano ripensare questa antica e insuperata istituzione voluta direttamente da Gesù Cristo. Ma, per la rilevanza e l’autorevolezza globale che esso ancora oggi riveste, nonostante le smagliature del tempo, il papato rimane il punto cardine non solo dell’edificio ecclesiale, ma dell’intera comunità mondiale. Il papato, e Francesco lo dimostra nel suo ministero, è più vivo e attuale che mai».

Giovedì 18 novembre, ore 18, a Roma l’autore presenterà il volume con il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, e i giornalisti Peter Gomez, direttore de ilfattoquotidiano.it, e Fabio Marchese Ragona, vaticanista di Mediaset. L’evento si terrà presso l’Aula Magna dell’Università LUMSA (Borgo Sant’Angelo 13).


Domenica 21 novembre, ore 12.30, a Milano, nella manifestazione Bookcity, l’autore presenterà il volume con Simone Ceriotti, vicedirettore de ilfattoquotidiano.it, presso il Circolo Filologico Milanese (via Clerici 10, aula 2).

L’Autore

Francesco Antonio Grana è giornalista professionista, vaticanista de ilfattoquotidiano.it e segretario del Premio cardinale Michele Giordano. Tra le sue pubblicazioni: Il Giubileo della misericordia (Tau 2015), Sedevacantisti (Tau 2017), Predicate il Vangelo (Elledici 2018) ed Extra omnes (Elledici 2019).


Cosa resta del papato
Il futuro della Chiesa dopo Bergoglio
Edizioni Terra Santa, Milano 2021
251 pagine
16,00 €

 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA