CHI SIAMO


La Sala Stampa è la struttura che si occupa della comunicazione del Sacro Convento di Assisi. Gestisce in particolare gli strumenti dell'Ufficio Stampa, della rivista San Francesco e del sito sanfrancesco.org. Si occupa dei social network correlati (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube) e delle dirette streaming di eventi e celebrazioni eucaristiche. Collabora, inoltre, all'organizzazione, realizzazione e gestione di eventi promossi dalla comunità francescana conventuale di Assisi. La Sala Stampa cura eventi di caratura internazionale come visite Papali, di alte cariche dello Stato e di personalità del mondo della cultura e del sociale. È diretta da padre Enzo Fortunato, frate minore conventuale, conduttore di TG1 Dialogo e giornalista pubblicista.

UFFICIO STAMPA

L'ufficio stampa diffonde comunicati istituzionali del Sacro Convento di Assisi in merito alle attività della comunità francescana intervenendo, inoltre, sulle questioni locali, nazionali e internazionali esprimendo il punto di vista francescano. Cura, inoltre, attraverso la redazione di comunicati, di servizi fotografici e video, la comunicazione e divulgazione degli eventi. L’Ufficio stampa si occupa dei rapporti con i media e l’accreditamento dei giornalisti agli incontri ad Assisi. Il responsabile dell’Ufficio Stampa è Roberto Pacilio, giornalista professionista.

SITO SANFRANCESCO.ORG

Il sito www.sanfrancesco.org nasce nell'ottobre del 2008 ha circa 400.000 accessi quotidiani con picchi di 1 milione durante gli eventi. Il portale dedica ampio spazio alle notizie di carattere religioso, agli eventi che riguardano la Basilica di San Francesco e il Santo e in particolar modo da un taglio francescano alle informazioni e gli avvenimenti di attualità che provengono da tutto il mondo. Nell'ultimo anno si è attestato nelle prime posizioni del motore di ricerca Google con la parola chiave "san francesco". Il portale riesce a entrare in contatto con un target di persone differente da quello che la rivista riesce a raggiungere, veicolando anche tra i giovani il messaggio di Francesco. Questo grazie anche all'interazione con i social network: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e tramite la newsletter dando così la possibilità di raggiungere circa 800.000 persone in contemporanea. Dal sito è possibile collegarsi in diretta 24h su 24h alla webcam dalla Tomba di San Francesco e inviare via mail la propria preghiera al Santo e di poter assistere tramite la webtv agli eventi live. E’ inoltre possibile, attraverso una sezione interamente dedicata a San Francesco e ai suoi scritti, approfondire, tramite ricerca per parole chiave, la vita del Santo.

LA RIVISTA

San Francesco Patrono d'Italia è una rivista mensile a diffusione mondiale, fondata nel 1921 ad Assisi dalla comunità francescana conventuale di Assisi. È nata per il settimo centenario della morte di Francesco d'Assisi, patrono d'Italia (1226-1926). Si tratta dell'organo ufficiale di stampa della Basilica di San Francesco e del Sacro Convento di Assisi, un punto di riferimento per i francescani sparsi nel mondo e per i devoti di Francesco con le sue oltre 100.000 copie. Dalle pagine del giornale si “analizza” la realtà alla luce del pensiero francescano. Una particolare attenzione, oltre che alle rubriche di francescanesimo e arte, è riservata all’attualità che compone il corpo centrale della rivista. Tre sono le sezioni nel cuore della rivista: lo Speciale, che racconta ogni mese un argomento meritevole di un approfondimento dettagliato; Italia, in cui l’attualità del nostro Paese trova un ampio spazio; e Mondo, pagine ad ampio respiro che vanno oltre confine. Viene distribuita gratuitamente nelle case circondariali, nelle carceri e nelle sedi direttive scolastiche. La rivista San Francesco è tradotta in Braille per ipovedenti e non vedenti. E’ possibile richiedere il mensile tramite il sito www.sanfrancesco.org. La rivista negli anni si è avvalsa di editorialisti e di esperti di arte, cultura, francescanesimo e religione per promuovere riflessione e dibattito a livello internazionale. Le firme più autorevoli del giornalismo, della storia dell’arte, del francescanesimo da sempre mettono a disposizione della rivista San Francesco le loro competenze e capacità per rendere il giornale attuale, moderno ma anche legato ad una tradizione di oltre ottocento anni. Il mensile è diretto da padre Enzo Fortunato e coordinato dal giornalista Andrea Cova. La redazione interna è composta da quattro frati: padre Mario Cisotto, padre Andrei Ficau, padre Francesco Lenti e padre Domenico Paoletti; e cinque redattori Luisa Benevieri, Milena Gentili, Alessio Antonielli, Francesco Bastianini e Roberto Pacilio.