religione

Padre Ion Ciuraru è tornato alla casa del Padre

Redazione FB_padre Ion Ciuraru

Da settimane lottava contro il covid

Questa mattina padre Ion Ciuraru è tornato alla casa del Padre. Da settimane lottava contro il covid. Una persona disponibile e sempre pronta ad aiutare chi era in difficoltà. Di lui ricorderemo il cuore grande e lo spirito francescano. I funerali sono stati fissati per il pomeriggio di giovedì 14, alle 14.30, nella Basilica inferiore di San Francesco. Fra Ion era nato a Valea Seaca (Bacau-Romania), il 18 agosto 1967; nel 1997 l’ordinazione presbiterale. Giunto in Assisi nell’ottobre 2008, per nove anni si era impegnato per la comunità del Sacro Convento prima come segretario e poi come vicario custodiale e alla Diocesi di Assisi, come parroco di Santa Margherita. Rientrato in Romania nel luglio del 2017 era poi tornato in Assisi nel 2020 ricoprendo l’incarico di Vicario Parrocchiale di Petrignano (PG), di infermiere del Sacro Convento e di coordinatore della Basilica superiore.

COMUNICAZIONE PER I PELLEGRINI

“Il 14 Ottobre, la Basilica Inferiore di san Francesco non sarà visitabile dalle 14:00 alle 17:00 circa, per la celebrazione delle esequie del nostro confratello fra Ion Ciuraru. Grazie a tutti per unirvi al nostro dolore e condividere la speranza in Gesù, nostra risurrezione e vita”. 

On October 14, in the Lower Basilica of St. Francis visits will not be allowed from 2:00 p.m. to approximately 5:00 p.m., because of  the funeral of our  Franciscan brother Ion Ciuraru. Thank you all for joining us in our sorrow and sharing the hope in Jesus, our resurrection and life".

--------


Affidiamo a San Francesco la sua anima
La redazione San Francesco

----------

Fra Ion ha vissuto la sua Pasqua questa mattina. Il Signore della Vita gli doni la vita piena con lui.

Fra Marco Moroni

Custode del Sacro Convento di Assisi


Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA