attualita

Catena Umana della pace e della fraternità da Perugia ad Assisi

Redazione

Domani conferenza stampa ad Assisi

Domenica 11 ottobre la PerugiAssisi diventa una Catena Umana lunga 25 km. Sarà una catena di costruttori di pace lungo tutta la strada che unisce Perugia ad Assisi, con le persone distanziate almeno due metri ma unite dal filo che ciascuno porterà e annoderà a quello degli altri. Quel filo simboleggerà il nostro impegno a tessere nuovi rapporti umani e a costruire una nuova società e una nuova economia basati sulla cura di tutti e dell’ambiente.

La Catena Umana sarà preceduta dal Meeting nazionale “Time for Peace – Time to care” che si svolgerà a Perugia e in tante altre città italiane il 9 e 10 ottobre 2020. Le motivazioni e le modalità di partecipazione alla Catena Umana e al Meeting verranno illustrate in una Conferenza stampa che si terrà domani 16 settembre 2020, ad Assisi, presso la Sala Stampa Sacro Convento di San Francesco, alle ore 11.00.

Alla Conferenza stampa interverranno: Flavio Lotti, Comitato Promotore Marcia PerugiAssisi; padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di San Francesco d’Assisi; padre Enzo Fortunato, Direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di San Francesco d’Assisi; Giuseppe Giulietti, Presidente FNSI e fondatore Articolo 21, Luciano Bacchetta, Presidente della Provincia di Perugia, Simone Pettirossi, Assessore alla Pace del Comune di Assisi, e Paola Lungarotti, Sindaco del Comune di Bastia Umbra.

La Conferenza stampa sarà trasmessa in diretta sul sito www.sanfrancesco.org, sulla Pagina Facebook ufficiale di San Francesco d'Assisi @sanfrancescoassisi e sulla Pagina Facebook della PerugiAssisi @PerugiAssisi

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA