NOTIZIE > fede

Novena Immacolata Prima Meditazione - Maria, la storia di un si

Un pensiero al giorno su Maria che ci porterà a vivere l'8 dicembre, festa dell'Immacolata, con maggiore consapevolezza

di Enzo Fortunato
Novena Immacolata Prima Meditazione - Maria, la storia di un si
Credit Foto - Raffaello

Per i nostri lettori proponiamo un pensiero al giorno su Maria che ci porterà a vivere l'8 dicembre, festa dell'Immacolata, con maggiore consapevolezza.  

E’ iniziata la novena all’Immacolata. Una delle tradizioni più antiche della Chiesa. Quanti scrittori, quanti poeti, quanti artisti hanno fermato la loro attenzione su questa donna straordinaria. La donna del si. La storia del si. Il motivo? Lei ha costellato i suoi passi con un’adesione a Dio che per noi è modello. Nel turbamento e nell’incertezza il suo fiat. Nella gioia e nella letizia il suo fiat. Nel dolore e nella disperazione ancora una volta è il suo fiat.


Un si talmente forte che diventa bello, che diventa motivante. Il grande scrittore e filosofo russo dell’800 Fedor Dostoevskij affermava che “la bellezza salverà il mondo”. Nessuno immagina però il frutto di questa affermazione. Andava almeno una volta all’anno la Madonna del Raffaello. Rimaneva a lungo in contemplazione davanti la figura di Maria diceva che era la sua terapia personale davanti a i tanti problemi che viveva e vedeva.


Maria lo ha aiutato a superare le difficoltà e oggi a lei chiediamo di starci accanto, di tenerci per mano. Di aiutarci a dire il nostro si quotidiano alla vita nelle sue molteplici espressioni.


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits