NOTIZIE > attualita

IL CORTILE DI FRANCESCO EDIZIONE 2017 Scopri il programma e gli ospiti di questa edizione

Dove gli uomini si incontrano

Il “Cortile di Francesco” è un luogo dove gli uomini si incontrano, entrano in relazione gli uni con gli altri, considerati di pari dignità a prescindere dalle differenze. Un incontro che non preclude lo scontro ma pone al fondo il reciproco riconoscimento, condizione preliminare imprescindibile di ogni possibile o impossibile dialogo. Francesco è il santo dell’incontro ancor prima di essere il santo del dialogo. Quest’ultimo implica le idee, l’incontro invece no, precede ogni dialogo e si pone alla base di ogni possibile confronto di idee. Come duemila anni fa gentili ed ebrei potevano ritrovarsi nel cortile vicino al Tempio, così gli uomini di oggi possono incontrarsi ad Assisi ed allargare il proprio sguardo sull'umano.

Il nome 'Cortile di Francesco' trae infatti origine dal 'Cortile dei Gentili', evento voluto dal Pontificio Consiglio per la Cultura come incontro tra credenti e non credenti.
Il "Cortile dei gentili" o, in latino, l’atrium gentium, era uno spazio del tempio di Gerusalemme nel quale tutti potevano entrare, giudei e non giudei, circoncisi e incirconcisi, membri o no del popolo eletto, persone educate alla Legge e persone che non lo erano, un luogo, dunque, di incontro e di diversità. Qui si radunavano rabbini e maestri della Legge disposti ad ascoltare le domande della gente su Dio, e a rispondere in uno scambio rispettoso e misericordioso.

IN CAMMINO VERSO IL CORTILE DI FRANCESCO 2017

La prima edizione prese il nome di "Cortile di Francesco" e aveva per titolo "Dio, questo sconosciuto"; questa terza edizione avrà per tema il cammino come condizione esistenziale dell'uomo contemporaneo. L'uomo - nella fede o nella disperazione, nella speranza o nell'utopia - incontra altre esistenze e con esse entra in dialogo o in collisione disegnando percorsi e avviando processi. Dal modo in cui l'uomo sviluppa il suo cammino e dalle vicissitudini che nel cammino incontra si delineano le infinite esistenze umane.

Il Cortile di Francesco 2017 vedrà quattro giorni - a settembre - di incontri, conferenze e workshop.
Tra le prime personalità che hanno aderito: Antoine Audo, Stefano Boeri, Enzo Bianchi, Massimo Cacciari, Luciano Canfora, Lucio Caracciolo, Andrea Iacomini, Vito Mancuso, Romano Prodi e Antonio Tajani.

Per prenotazioni o maggiori informazioni riguardo l'evento puoi visitare il sito ufficiale dell'evento www.ilcortiledifrancesco.it



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Scopri il programma e gli ospiti di questa edizione " />
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits